Nuova uscita in libreria per Add Editore

Il 12 giugno 2012 arriverà in libreria “La storia di Shaul Ladany: da Bergen-Belsen a Monaco ’72” edito da Add Editore. Il giornalista Andrea Schiavon racconta la vita di un atleta straordinario e con lui ripercorre le tappe di un intero secolo di eventi.
Il 5 settembre 1972 alle ore 4:30, nel villaggio olimpico di Monaco di Baviera, un commando di terroristi palestinesi di Settembre nero fa irruzione negli alloggi della squadra israeliana. Comincia così la pagina più tragica della storia delle Olimpiadi e si concluderà solo 20 ore dopo con le cifre di una strage: 17 morti tra cui 11 israeliani, 5 palestinesi e un poliziotto tedesco.

In quella squadra c’è anche Shaul Ladany, marciatore, l’unico sportivo israeliano che era sopravvissuto, bambino, a un campo di concentramento: Bergen-Belsen, lo stesso in cui morì Anna Frank. Per la seconda volta Ladany riesce a sopravvivere alla Storia.

Diviso tra le lezioni da docente di ingegneria e gli allenamenti di atletica, la sua vita è un’infinita sequenza di chilometri, una sorta di Forrest Gump che ha attraversato il XX secolo lasciando un segno ad ogni passaggio.

No comments yet

Leave a Reply





XHTML: You can use these tags: