Monthly Archives: marzo 2014

Luca Alfano, il sogno infranto dalla malattia

  Luca Alfano racconta la sua esperienza di vita nel libro “Più unico che raro” edito da 0111 edizioni. Un calvario per questo ragazzo di 36 anni e una malattia rara senza

Read More

Storia del calcio: La Coppa Internazionale

Tratto da http://barfrankie.altervista.org A cura di Joan Leo E’ tempo di Europa anche per il calcio degli anni ’20 che, come altri sport, aveva ormai assunto piena consapevolezza della propria presa sul pubblico

Read More

Armstrong: Il texano dagli occhi di ghiaccio

Reed Albergotti e Vanessa O’Connell, giornalisti del “Wall Street Journal”, seguono da anni tutte le vicende che riguardano il team US Postal, la squadra di cui faceva parte Lance Armstrong quando, dal

Read More

Dalla canoa alla politica, Josefa Idem si racconta

La campionessa olimpica e mondiale di canoa Josefa Idem presenta il suo libro, edito da Mondadori, “Partiamo dalla fine”  E’ un’autobiografia in cui la campionessa mondiale e olimpica ed ex ministro si

Cinema: Tognazzi e i suoi “Ultrà”

Di Francesco Felli ULTRA’ – di Ricky Tognazzi. Drammatico, durata 94 minuti – Italia 1991   Parlare di “Ultrà” è ancora complicato, nonostante siano trascorsi ventitré anni. O forse a maggior ragione,

“I nuovi padroni” e l’addio alla poesia del calcio

Di Fabiola Rieti Alcuni, romanticamente, vedono nel calcio solo quel gioco che porta 22 uomini in campo a rincorrere un pallone con l’obiettivo di segnare. Invece nel corso degli anni, intorno al

Dona un libro sportivo per beneficenza

  L’Associazione Fioravante Polito, nata nell’agosto 2006, è nata con lo scopo di diffondere informazioni sull’importanza dei controlli medici ed ematologici continuati per gli atleti che praticano sport a livello agonistico e

Storia del calcio: 1922 e le origini della Coppa Italia

Tratto da http://barfrankie.altervista.org A cura di Joan Leo   I primi anni ‘20 del calcio italiano furono molto burrascosi, ma videro anche la nascita di una nuova competizione: la Coppa Italia che

Dal dramma a Sochi: il racconto di Giordano Tomasoni

  Di Sara Sbaffi “Lei arriva, prima o poi, per tutti. Dopo una discesa maledetta, dopo noiosa pianura, dietro una curva, tra rocce, asfalti bollenti… paziente aspetta l’arrivo del prossimo, per sfinire,